18
Matias Vina era arrivato alla Roma da campione della copa Libertadores con il Palmeiras e dopo essere stato seguito a lungo anche dal Milan. Un’operazione onerosa, da circa 13 milioni più una percentuale sulla futura rivendita, che aveva creato tante aspettative tra i tifosi. Ma l’apporto del terzino uruguaiano non è stato di quelli memorabili tanto che sia Josè Mourinho che Tiago Pinto lo considerano assolutamente cedibile. 

Ascolta "Roma, Vina al passo d’addio: tra Milan, Galatasaray e quei 13 milioni…" su Spreaker.

LA SITUAZIONE - La cessione di Matias Vina al Galatasaray non si è concretizzata solo per questioni di tempistiche. L’uruguaiano aveva dato il  benestare all’operazione che non è saltata del tutto ma solo rinviata. Roma e Galatasaray, infatti, sono già d’accordo per ultimare i dettagli nel mercato di gennaio.