6
Gini Wijnaldum torna a correre. L'olandese si è allenato sul rettangolo verde di Dubai, insieme a Rajiv van La Parra, l'ex centrocampista dell'Apollōn Smyrnīs che attualmente è svincolato. Dopo aver svolto diverse sedute in palestra tra pesi e qualche scatto il ritorno sul campo è un segnale importante, che fa ben sperare i tifosi giallorossi e Mourinho anche in vista del ritiro portoghese. 

RITORNO - L'olandese, il prossimo 15 dicembre svolgerà la visita di controllo per capire l'effettivo recupero dopo la frattura alla tibia rimediata in allenamento il 16 agosto scorso. In caso di esito positivo, Wijnaldum dovrebbe partire per il ritiro in Algarve, dove la Roma rimarrà fino al 22 dicembre. La speranza per Mourinho è averlo in campo a gennaio, anche se potrebbero volerci un paio di settimane in più. E' previsto un test con la Primavera prima del ritorno che potrebbe avvenire il 4 febbraio contro l'Empoli all'Olimpico. Poi si intensificherà il pressing sul Psg per avere un forte sconto sul riscatto.