Commenta per primo
Testa bassa e pedalare. Così Mirko Antonucci ha ritrovato la condizione dopo essere arrivato alla Salernitana in ritardo a livello fisico rispetto ai compagni. L'attaccante in prestito dalla Roma è partito fuori nel 4-4-2 di Castori, non ha fiatato spingendo sull'acceleratore e rifacendo tutta la preparazione. L'allenatore sta passando a 3-5-2 e per Mirko può essere il momento della svolta, l'attaccante finora ha giocato poco più di un'ora anche a causa della sua condizione fisica. Ora sta meglio e vuole stupire, con la Roma che monitora da vicino la sua crescita.