85
Matteo Salvini torna ospite di PiazzaPulita su La7 dopo tre anni di assenza. Ieri sera il leader leghista dell'opposizione ha avuto un dibattito col conduttore Corrado Formigli. Il quale, dopo averlo incalzato su Giuseppe Conte e Mario Draghi, gli ha fatto vedere un suo video dello scorso 27 febbraio, quando Salvini invitata tutta Italia ad "Aprire, aprire, aprire, tornare a correre e a lavorare"

E poi gli ha chiesto se avesse preso un granchio con il suo tweet su un servizio del TGR Leonardo (Rai 3) del 2015 in merito a un supervirus polmonare creato dai cinesi con pipistrelli e topi, pericolosissimo per l'uomo. Salvini ha risposto: "Era un altro virus polmonare rispetto al Covid-19, ma non mi sento tranquillo lo stesso". 

CLICCA SULLA GALLERY PER I VIDEO 

Terminato il collegamento, Salvini ha poi puntato il dito Formigli sui social, accusando la sua trasmissione di essere faziosa: "Fra un po' la colpa del virus sarà mia, della Lega e dei sovranisti, e la sanità lombarda (fra le migliori al mondo) è un disastro". 

A inizio puntata è andato in onda un servizio sulle morti in casa non censite come coronavirus nelle valli bergamasche. Così ha perso il padre Asia Marchesi, che si chiede: "A Michela Persico, la fidanzata di Daniele Rugani, il primo calciatore di Serie A risultato positivo, hanno fatto il tampone anche se asintomatica. Perché a noi non l'hanno fatto?"