Antonio Romei, braccio destro del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, parla a La Repubblica della stagione blucerchiato: "Un problema evidentemente c’è, ma stiamo attenti a non rovinare tutto proprio ora: non è il momento di fare drammi ma di stare uniti, tenere la barra dritta, fare quadrato e giocarcela fino in fondo. Siamo ancora lì, al primo posto della classifica delle quattordici squadre che non sono le grandi. Non è un problema di svogliatezza, perché i ragazzi li vediamo lavorare tutti i giorni, si allenano dando il 110%. Facciamo fatica con quegli avversari che si chiudono negli ultimi 20 metri, con chi gioca più sporco, è inevitabile quando si punta sulla qualità del gioco".