Commenta per primo
Resta bloccata per quanto riguarda la Sampdoria la vicenda legata all'acquisto di Lorenzo Tonelli, difensore centrale di proprietà del Napoli che i blucerchiati stanno trattando da tempo. Il problema, come noto, è legato alle diverse condizioni proposte dai blucerchiati e dagli azzurri, oltre che dai rapporti tra Ferrero e De Laurentiis.

Secondo Tuttosport i dirigenti partenopei sarebbero rimasti estremamente infastiditi dalla vicenda della scorsa stagione, quando le presenze di Tonelli si erano diradate per non far scattare l'obbligo di riscatto, previsto dopo 21 gettoni. Per questo motivo il Napoli propone alcune condizioni non negoziabili, ad esempio un riscatto obbligatorio a 3 milioni, mentre il Doria ne offre 2. La distanza è ampiamente colmabile, ma al momento esiste e starebbe condizionando l'operazione.