Commenta per primo
Dopo il pareggio per 0-0 contro il Chievo, il tecnico del Sassuolo Bucchi commenta la gara ai microfoni di Radio Rai:
"Ho visto la squadra come speravo di vederla. Mi immaginavo i miei ragazzi un po' impauriti, visto il brutto secondo tempo contro la Lazio. Ma siamo stati bravi, prendendo campo e creando tante occasioni da gol. Purtroppo però non le riusciamo a concretizzare, per bravura degli avversari e anche per colpa nostra. Sono convinto che questa sia la strada giusta, visto che ci mancano un po' di punti. La classifica forse è ingiusta, avremmo meritato di più in alcune gare come quella di Bergamo. Ora tocca a noi migliorare su alcuni aspetti: ci manca un po' di precisione".