Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, parla in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Fiorentina: "Si gioca a tutte le ore e dobbiamo adeguarci, non vuol dire essere sempre d’accordo, ma vuol dire adattarsi ed essere sempre intelligenti per farsi trovare pronti. Fiorentina? E' partita con altri traguardi rispetto ai nostri; è una squadra giovane, che cerca di giocare e che non dà punti di riferimento. Babacar? Penso che sarà della partita, può fare 20 gol in Serie A, farò di tutto per aiutarlo. Non mi meraviglierei se tra un paio d'anni sarà in vetta alla classifica cannonieri".