Calciomercato.com

  • Sassuolo, decisione presa su Dionisi per la panchina dopo il Torino

    Sassuolo, decisione presa su Dionisi per la panchina dopo il Torino

    • Redazione CM
    Lo scopriremo solo... leggendo. 

    Così Alessio Dionisi, tecnico del Sassuolo, ha voluto tirare in ballo il grande Lucio Battisti parlando del suo prossimo futuro dopo il pareggio del suo Sassuolo in casa contro il Torino. C'erano nuvoloni scuri sul Mapei Stadium, in caso di sconfitta si vociferava di un possibile esonero. Decisione che non è arrivata, anche in considerazione del fatto che i neroverdi sono andati a un passo dalla vittoria con un tiro di Defrel fuori di poco nel finale, che avrebbe cambiato il corso degli eventi. 

    INTRECCIO COL TORINO? - Intanto Ivan Juric, suo collega granata, ha annunciato che lascerà l'incarico in caso di mancata qualificazione alle coppe europee. Uno stop non da poco, quello inflitto dal Sassuolo, e così non solo Dionisi ha momentaneamente salvato la sua panchina, ma si è distinto anche agli occhi della dirigenza piemontese, che pensa al suo nome come uno dei papabili per il post Juric se le cose non dovessero evolvere verso un palcoscenico continentale.

    LE PAROLE DI DIONISI - "Come ho già detto in conferenza pre partita parlo con tutti. Le voci le ho lette dall'esterno mentre dall'interno non è cambiato nulla. La discussione è continua ma ben venga perché è il bello di questo mestiere. La settimana l'ho vissuta allo stesso modo e i giornali li leggo. Credo in questa squadra e nell'obiettivo. Questa squadra ha un futuro buono ma per arrivarci bisogna partire dal presente che è rimanere in Serie A per il dodicesimo anno di fila. Ho un confronto quotidiano con il direttore sportivo che ci segue sempre agli allenamenti. Poi è chiaro che io sono un dipendente del club. Futuro? Lo scopriremo solo leggendo, come ho scoperto io quando son venute fuori le voci in settimana". 

    Altre Notizie