Calciomercato.com

  • Sassuolo, le pagelle di CM: Pinamonti e Ferrari illudono i neroverdi

    Sassuolo, le pagelle di CM: Pinamonti e Ferrari illudono i neroverdi

    Sassuolo-Empoli 2-3



    Consigli 5,5: forse resta troppo in porta sulla punizione di Marin incornata in rete da Luperto. Stesso problema nell’azione del raddoppio annullato di Maleh. Nella ripresa viene spiazzato dal dischetto da Niang, e nel finale ne prende un altro di testa, stavolta Bastoni, ancora su palla inattiva. 

    Pedersen 6,5: annulla Cambiaghi anche quando gli sfugge, come in quella transizione pericolosissima del secondo tempo, dove con malizia lo sbilancia e consente a Consigli di prendere la palla in uscita.

    Tressoldi 6,5: puntuale su Cerri e Niang, i centravanti alternati da Nicola. Ed è grazie a lui che il Sassuolo conquista il calcio di rigore realizzato da Pinamonti.

    Ferrari 6,5: prima il fallo di mano per il 2 a 1 empolese, poi l’illusione del pareggio, con un gran colpo di testa sopra Ismajli. Non è servito. 

    Doig 6: tante sportellate con Cancellieri, un bel tiro deviato in angolo ma alla fine poca attenzione su Bastoni, che di testa firma il gol vittoria.

    Boloca 5: causa la punizione dell’uno a zero, per giunta facendosi ammonire. Involuto,  lento, forse impaurito, Dionisi lo lascia negli spogliatoi all’intervallo. 

    (46’ Bajrami 6,5: pennellata dolce per la testa di Ferrari)

    Matheus Henrique 6: un po’ troppo attento a Kovalenko, poi sale in cabina di regia al posto di Boloca. Almeno due le conclusioni al volo interessanti ma poco precise. 

    Volpato 6,5: isolato ma come sempre vivace. 

    (68’ Mulattieri 5,5: il solito poco, un giocatore irriconoscibile)

    Thorstvedt 6,5: più lottatore che qualità. Esce annebbiato nel finale, sarebbe servito su quell’ultima palla inattiva?

    (88’ Defrel sv)

    Laurienté 5,5: tanti tiri da risolutore, incredibilmente sempre fuori dallo specchio. Un anno da buttare finora. 

    (88’ Racic sv)

    Pinamonti 6,5: mezzo voto in più per il rigore trasformato dopo i due sbagliati di Bergamo. Il resto è poco.  


    All. Dionisi 5: inutile sperare di risolvere la situazioni con i cambi, se puntualmente su palla inattiva il Sassuolo prende gol. È il capolinea?

     

    Altre Notizie