Al Bentegodi di Verona si chiude sullo 0-0 l'anticipo della 25esima giornata di Serie A tra Chievo e Milan. I rossoneri non riescono a replicare la vittoria dell'ultimo turno contro il Cesena e salgono a quota 34 punti in attesa dei match di domani. La squadra di Inzaghi non vince due partite consecutive in campionato da ottobre e continua a non convincere soprattutto sul piano del gioco. In queste momento n piazzamento in Europa sembra davvero difficile. Sorridono invece gli uomini di Marani, bravi a portare a casa un punto importante per la lotta salvezza.

LA PARTITA - Nei primi 45' succede davvero poco. Il Chievo si difende bene e il Milan fatica a costruire. Destro ha un paio di discrete chance per fare male, ma l'occasione migliore capita sui piedi di Pellissier: puntuale Diego Lopez in uscita nella circostanza. Nella ripresa Inzaghi inserisce Honda al posto di un impalpabile Montolivo e i rossoneri alzano il ritmo. Proprio il giapponese va vicino al gol del vantaggio con una conclusione dalla distanza che si stampa sulla traversa. I gialloblù rispondono con Schelotto e Paloschi, ma il solito Diego Lopez risponde presente. Inzaghi cambia ancora e inserisce nella mischia anche Pazzini e Cerci (in campo solo per 12') ma il risultato non cambia.