8
Sono sei i fondi di investimento che hanno proposto alla Lega Serie A, attraverso l'advisor Lazard, offerte vincolanti per la media company che commercializzerà i diritti tv. Come riferisce l'Ansa, l'offerta di Bain, Cvc e Advent riguarda una partnership attraverso l'acquisto di quote di minoranza. Apollo, Fortress e Blackstone, tramite il suo braccio di investimento GSO, hanno invece elaborato proposte di finanziamento. Con offerte diverse da quelle richieste dalla Lega, si sono invece rivolti direttamente ai club proponendo una partnership industriale nella realizzazione del canale della Lega, Wanda (con un minimo garantito di 1.5 miliardi di euro a stagione) e Mediapro.