Calciomercato.com

Serie A in sciopero? Calderoli: 'Tassa doppia ai calciatori viziati'

Serie A in sciopero? Calderoli: 'Tassa doppia ai calciatori viziati'

La tassa di solidarietà varata dall'ultima manovra del Governo ha ripercussioni anche sul mondo del calcio. Il ministro della semplificazione normativa, Roberto Calderoli ha commentato: "Se dovessero continuare a minacciare lo sciopero o altre ritorsioni, proporrò che come ai politici anche ai calciatori venga raddoppiata l'aliquota del contributo di solidarietà. Non so se sia giusto o meno il contributo di solidarietà, ma se c'è qualcuno che dovrebbe pagarlo sono proprio i calciatori che fanno i capricci e rappresentano la casta dei viziati". 

Il vicepresidente dell'AIC, Leo Grosso ha replicato: "I calciatori una casta di viziati? Con tutto il rispetto per il ministro, sono stupidaggini. E' facile speculare sui giocatori e i loro stipendi, ma bisogna ricordare che per alcuni che guadagnano molto, tanti hanno introiti modesti e spesso non certi. I calciatori sono lavoratori subordinati e devono rispettare le stesse regole. Se nel contratto c'è scritto che i compensi sono calcolati al netto, il contributo va pagato dalla società. Se invece sono calcolati al lordo, spetta al giocatore".

Altre notizie