497
Dopo il pari contro il Verona, torna alla vittoria la Juventus. 3-0 allo Spezia, con Andrea Pirlo che la vince grazie ai cambi. Nei primi 45 minuti tante difficoltà per la squadra bianconera, che si trova di fronte il solito Spezia: sfrontato, aggressivo, sicuro di sé. E infatti Marchizza mette paura con un sinistro deviato da Demiral che evita problemi a Szczesny. Nel finale di primo tempo, poi, Ronaldo e compagni si fanno vedere: prima il palo interno di CR7, poi tante mischie in area che mettono paura ma non fanno male.

Nella ripresa, i cambi cambiano il match: entrano Bernardeschi e Morata e dopo un minuto Bernardeschi disegna l'assist per Morata che fa 1-0. Solito brivido col Var, che convalida, esultanza sentita dello spagnolo. Con l'ex Atletico, è un'altra musica: la squadra di Italiano va alla ricerca del pari, la Juve fa male prima con Chiesa poi, nel finale, con Ronaldo. Sesta consecutiva in casa vinta dalla Juve, ora terza in classifica.