5
La 16esima giornata del campionato di Serie A, dopo gli anticipi di venerdì che hanno visto i successi di Juventus (QUI) e Napoli (QUI), e quelli del sabato (con il pareggio tra Roma e MilanLEGGI QUI, e quello tra Sassuolo e Cesena, LEGGI QUI), prosegue con i restanti sei match: si parte alle 12.30 con il derby di Verona. Al Bentegodi, il Chievo si impone per 1-0 sull'Hellas, grazie a una rete (viziata da fuorigioco) segnata da Paloschi all'81'.   

Nei match delle 15, il Torino batte il Genoa per 2-1 in rimonta. Rossoblù in vantaggio con Iago Falque e poi battuti da una doppietta di Glik. A Marassi, finisce 2-2 fra Sampdoria e Udinese: per i blucerchiati, a segno Obiang e Gabbiadini (probabilmente alla sua ultima gara con la Samp), Genijo e Danilo per i friulani. Pareggio anche nel derby toscano fra Fiorentina ed Empoli: al vantaggio viola segnato da Vargas, replica Tonelli. E pari anche a Bergamo, dove Atalanta-Palermo finisce 3-3: nel primo tempo show rosanero, con i gol di Rigoni e Vazquez (doppietta) intervallati dal rigore di Denis, nella ripresa gli orobici pareggiano i conti con Moralez e ancora con Denis.
Da notare, oltre al gol in fuorigioco che ha deciso il derby di Verona, numerosi altri errori arbitrali nel pomeriggio di oggi. Spiccano, in particolare, due decisioni: a Torino, negato un rigore nettissimo al genoano Matri, per fallo di Glik (che poco dopo segna), a Firenze, non concesso un penalty ai padroni di casa per un mani di Rugani

In serata il posticipo delle 20.45 è tra Inter e Lazio (LEGGI QUI).