259
Dopo il primo anticipo della 30a giornata di Serie A tra Spezia e Crotone, alle 18 si gioca il secondo match del turno al Tardini, tra il Parma di Roberto D'Aversa e il Milan di Stefano Pioli. Dirige l'incontro l'arbitro Maresca, al Var c'è Mazzoleni. Di seguito tutti gli episodi da moviola della partita analizzati dalla redazione di Calciomercato.com:

PARMA – MILAN Sabato 10/04 h. 18.00
MARESCA
PAGANESSI – FIORITO
IV: AYROLDI
VAR: MAZZOLENI
AVAR: PRETI

90' - Ammonito Meite per aver allontanato il pallone. 

81' - Ammonito Kessie per aver calciato dopo il fischio del direttore di gara.

78' - Ammonito Theo Hernandez per un fallo in scivolata in netto ritardo su Man. Corretta la decisione dell'arbitro.

63' - Ammonito Kucka per un fallo da dietro su Theo Hernandez. 
61' - Espulso Ibrahimovic. Rosso diretto per l'attaccante del Milan, per proteste nei confronti di alcune decisioni dell'arbitro, in particolare per un presunto fallo alle sue spalle non fischiato nella zona centrale del campo dopo un rinvio di Donnarumma. L'azione poi prosegue, fino al rosso. Ibra aveva già protestato in precedenza per un fallo a suo avviso non fischiato di Kucka proprio ai suoi danni. Sono passati diversi minuti, Ibra ha protestato ancora con Maresca che ha estratto il rosso diretto dopo un fallo fischiato a favore del Milan a metà campo. Uscendo dal terreno di gioco, Ibra si è messo la maglia davanti alla bocca e ha detto qualcosa anche al quarto uomo (non sembrava particolarmente sorpreso sul volto per il rosso). Dopo l'espulsione dello svedese, Donnarumma ha invece detto: "Cosa stai facendo Maresca? Sempre i protagonisti dobbiamo fare...". Non sembra averla presa bene anche Paolo Maldini, visibilmente contrariato in tribuna per il rosso allo svedese.

38' - Ammonito anche Gagliolo, sempre per un fallo ai danni dell'esterno belga del Milan. Giusta anche in questo caso la decisione dell'arbitro. 

37' - Ammonito Pezzella per un fallo in ritardo su Saelemaekers.

24’ - Ammonito Calhanoglu per un intervento in ritardo su Kurtic. Un pestone da giallo per il direttore di gara.​

19' - Gervinho cade nell'area del Milan, ma non c'è il rigore in favore del Parma. Bennacer interviene infatti sul pallone. Timide proteste della squadra di casa, ma l'arbitro Maresca non ha dubbi e giustamente lascia proseguire l'azione.

10' - Ammonito Bani per aver interrotto con un tocco di mano una potenziale azione pericolosa del Milan con Tomori.