136
Il Torino non si ferma e trova la seconda vittoria consecutiva: 1-0 in casa del Sassuolo grazie alla rete di Marko Pjaca, i granata di Juric si portano così a 6 punti e scavalcano proprio i neroverdi di Dionisi, fermi a quota 4.

LA PARTITA - Il match parte subito forte e nei primi dieci minuti regala due occasioni clamorose: al 7' la rasoiata di Pobega da fuori termina di poco a lato, un minuto più tardi Frattesi centra il palo alla sinistra di Milinkovic-Savic. Le emozioni non finiscono qui, perché al 27' il Toro costruisce due occasioni nel giro di un minuto: prima Sanabria si vede respingere la conclusione sulla linea da Ferrari, poi Brekalo sbatte sul palo alla sinistra di Consigli. Alla mezz'ora il Sassuolo passa con la combinazione che porta Djuricic a segnare con un preciso esterno, ma il VAR annulla per fuorigioco. Passano dieci minuti e Bremer spaventa i neroverdi, bravo Consigli a opporsi, ma il finale è tutto di marca granata: occasione per Sanabria, poi allo scadere Praet centra un altro palo. Nella ripresa prova Berardi, bravo Milinkovic-Savic a chiudere, poi Juric perde per infortunio Praet sostituito da Linetty. A poco più di 10' dal termine, la mossa che cambia la partita: dentro Pjaca per un ottimo ma stanco Brekalo e proprio all'83' è l'ex Juve a realizzare il gol vittoria, raccogliendo il pallone in area e calciando nell'angolo basso alla sinistra di Consigli. Il Sassuolo va all'arrembaggio per cercare il pareggio, ma è bravo Milinkovic-Savic a mettere le mani sulla zuccata di Ferrari. E nel finale Mandragora va vicino al 2-0, ma al Torino basta così: 1-0 a Reggio Emilia.