Commenta per primo

Partita emozionante a Bologna: capitan Di Vaio beffa Amelia, ma dopo una manciata di minuti pareggia il Milan con un bolide di Seedorf. La partita si infiamma al 45' quando l'arbitro Rocchi nega un rigore, netto, ai bolognesi di Pioli.  L'arbitro è sicuramente il peggiore in campo e nella ripresa concede un rigore contestato allo svedese Ibra e pochi minuti dopo ignora un fallo di mano in area di Konè.

A Udine Toto' Di Natale, dopo tanti tentativi, riesce a bucare la retroguardia blindata del Chievo su assist del cileno Isla. Il raddoppio di Basta non scoraggia il Chievo che accorcia con il bomberino Paloschi. Friulani primi in classifica in attesa del posticipo tra Roma e Juve.

Negli altri match della domenica pomeriggio, pareggi fra Atalanta e Catania e fra Cagliari e Parma.

Il posticipo fra Novara e Napoli finisce in parità: 1-1, con vantaggio piemontese di Radovanovic e pareggio partenopeo da parte di Dzemaili. 

 
Serie A, 14° giornata
 
Domenica, ore 15
 
19'Legrottaglie (C), 28' Tiribocchi (A)
 
12' Di Vaio (B), 17' Seedorf (M), 25' Ibrahimovic (rig, M), 28'Diamanti (B)
 
 
68' Di Natale (U), 79' Basta (U), 83' Paloschi (C)
 
 
Domenica, ore 20.45
 
69' Radovanovic (N), 84' Dzemaili (N)
 
Lunedì, ore 20 e 45
 
Roma-Juventus
 
Giocate sabato
Lecce-Lazio 2-3
13' Di Michele rig. (Le), 29' e 87' Klose (La), 48' Cana (La), 59' Ferrario (Le)
 
Siena-Genoa 0-2
57' M. Rossi (G), 90' Palacio (G)
 
Inter-Fiorentina 2-0
41' Pazzini (I), 49' Nagatomo (I)
 
Palermo-Cesena 0-1
63' Mutu (C)
 
 
Classifica: Udinese 30, Juventus 29, Milan 28, Lazio 28, Napoli 21, Palermo 20, Genoa 18, Cagliari 18, Catania 18, Roma 17, Inter 17, Parma 17, Chievo 16, Atalanta* 16, Fiorentina 16, Bologna 15, Siena 14, Cesena 12, Novara 11, Lecce 8.
(*Atalanta 6 punti di penalizzazione).

Get Adobe Flash player