Non solo Europei e nazionali, in campo anche la Serie B: è andato oggi in scena il recupero della 22esima giornata tra Lecce e Ascoli, alle ore 18 al Stadio Via del Mare della città pugliese. Il match, previsto per l o scorso primo febbraio, fu sospeso e rinviato a data da destinarsi dopo pochissimi secondi di gioco (30'') a causa dell’infortunio al centrocampista dei giallorossi Manuel Scavone, un contrasto aereo fortuito che poteva avere conseguenze gravissime e che indusse il direttore di gara a sospendere immediatamente la gara. Gli uomini di Fabio Liverani continuano la stagione ben al di sopra delle aspettative e vincono 7-0 grazie alle doppiette di Tabanelli e Mancosu (10 in campionato) e alle reti di Falco, La Mantia (12 in campionato) e Petriccione, centrano il terzo risultato utile di fila e superano il Verona al terzo posto, portandosi a meno uno dalla promozione diretta e lasciando indietro il Pescara. Dal canto loro i marchigiani di Vincenzo Vivarini, reduci da cinque risultati utili di fila (quattro pari e una vittoria), cedono di schianto e hanno solo quattro punti di margine sulla zona playout.