Commenta per primo

'Mi devono spiegare i tifosi della Fiorentina cosa ha fatto di male Mihajlovic per meritare il trattamento che gli è stato riservato domenica scorsa, anche dopo la gara vinta contro il Genoa. Penso che umanamente e sportivamente il tecnico viola non meriti un trattamento simile, e non vorrei che i supporters fossero fomentati nelle loro simpatie e antipatie dai giudizi che arrivano da giornalisti e opinionisti, che operano in particolare delle tv locali'. E' una vera e propria arringa difensiva in favore dell'allenatore serbo quella di Nedo Sonetti, ospite di Lady Radio.

'Io faccio il tifo per Mihajlovic, perché l'anno scorso in particolare, in una situazione difficile, ha saputo tenere in piedi la baracca, e perché anche in questa stagione, nonostante le evidenti difficoltà per le assenze di giocatori decisivi, vedi Gilardino e Vargas, ha trovato risultati - ha aggiunto il mister piombinese -. A chi lo accusa di non fare gioco vorrei chiedere quanti lo fanno in serie A, specie quest'anno. La mancata fiducia nei suoi confronti da parte del club? Noi allenatori siamo sempre in bilico. La fiducia la si conquista giornata dopo giornata, non si ha credito quando si fa questo mestiere. Temo invece che fra Mihajlovic e i tifosi ci sia attrito, anche perché spesso i fiorentini si divertono, quasi ne avessero bisogno, a crearsi uno scontro diretto con chi non va loro a genio, a prescindere dai risultati sportivi del campo'.