Commenta per primo

La squadra era finita sotto accusa per i pochi gol. Ieri attacco da applausi: "Io? Felice per il mio gol, ma ancora di più per la vittoria della squadra. Lo dedico a mia moglie Sirieny e a mio figlio".