24
Attraverso una nota, il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha annunciato novità importanti sul fronte del protocollo sanitario contro il Covid per le società di calcio: “Ho appena comunicato al presidente della Federcalcio Gravina che il Comitato tecnico-scientifico ha valutato positivamente la proposta sulla riduzione dei tamponi. Da oggi i giocatori dovranno obbligatoriamente sottoporsi al tampone solo nelle 48 ore precedenti le competizioni”.

Dopo il via libera alla graduale riapertura degli stadi - che anche nel prossimo turno di campionato potranno ospitare fino a 1.000 spettatori - un altro segnale di parziale ritorno alla normalità. In attesa che il prossimo Dpcm di ottobre conceda ulteriori possibilità sull'aumento dell'affluenza negli impianti italiani.

PARLA GRAVINA - ​A stretto giro di posta è arrivato il commento del presidente della FIGC Gabriele Gravina, che ha parlato all'Ansa:  "È un altro importante obiettivo raggiunto. Ringrazio il Ministro Spadafora e il suo Dipartimento, con i quali abbiamo condiviso una proposta che il mondo del calcio professionistico aspettava da tempo. Manca solo un altro tassello per completare la ripartenza, lavorando in sinergia con le istituzioni sono convinto che arriverà presto".