104
Nella prossima giornata di campionato in Serie A rimane il limite massimo di 5mila spettatori allo stadio, con obbligo di super green pass e mascherina di tipo Ffp2. Trasferte vietate, quindi restano chiusi tutti i settori ospiti. Ma il numero chiuso dei biglietti sta inevitabilmente portando a scelte forzate i club che devono limitare gli accessi e, possibilmente, massimizzare gli introiti. Anche per questo, per alcune partite, fra cui il big match Milan-Juve i prezzi dei singoli tagliandi stanno letteralmente lievitando e ricadendo inevitabilmente sulle tasche dei tifosi che vogliono provare a seguire i propri beniamini, con il record di 480€ a tagliando previsto proprio per la super sfida di San Siro. 


Si parte venerdì sera con l'anticipo Verona-Bologna: l'Hellas consente di prenotare l'ingresso al Bentegodi soltanto agli abbonati. 

Sabato pomeriggio il nuovo allenatore tedesco Alexander Blessin debutta sulla panchina del Genoa contro l'Udinese al Ferraris: prelazione per gli abbonati e poi vendita libera a 15 euro in gradinata Nord, 20 euro nei distinti e 50 euro in tribuna inferiore. 
L'Inter ha annullato e rimborsato tutti i biglietti che erano già stati venduti per il Venezia a San Siro non riaprendo la vendita dei tagliandi, ma mettendoli in palio come premi per chi partecipa a dei concorsi con gli sponsor. 
Sabato sera all'Olimpico si gioca Lazio-Atalanta: biglietti in tribuna Tevere a 40 €, in tribuna Monte Mario a 70 € e in tribuna d'onore centrale a 200 €. 

Domenica all'ora di pranzo il Cagliari riceve la Fiorentina con diritto di prelazione per chi aveva fatto i mini-abbonamenti: Curva Nord a 12 €, Distinti a 22 € e Tribuna a 32 €, poi vendita libera con un sovrapprezzo di 3 € sulle tariffe. 
Alle ore 15: Napoli-Salernitana (Tribuna Posillipo a 100 €, Distinti a 45 € e Curve anello superiore a 25 €); 
Spezia-Sampdoria (prelazione per i vecchi abbonati e per i possessori di Eagle Card: Curva Ferrovia e Curva Piscina a 10 €, Gradinata a 30 €, Tribuna a 50 €; vendita libera Curva Ferrovia e Curva Piscina a 15 €, Gradinata a 40 €, Tribuna laterale a 50 € e centrale a 75 €); 
Torino-Sassuolo (20 euro in Curva Maratona, 30 euro in Tribuna Granata, 70 euro in Poltroncine Granata e 190 euro in Tribuna Grande Torino). 

Alle ore 18 Empoli-Roma: priorità agli abbonati, per il resto disponibili ai soli residenti nella Regione Toscana i tagliandi del settore Curva Nord al prezzo di 20 euro. 
In serata chiusura in bellezza a San Siro col posticipo tra Milan e Juventus. Il club rossonero ha messo in vendita i biglietti: da un minimo di 155 euro per il primo anello arancio a un massimo di 480 euro per la tribuna d'onore al primo anello rosso (Poltroncina Arancio € 225, Poltroncina Arancio Centrale € 270, Poltroncina Arancio Centrale X € 330, Tribuna Arancio € 330, Tribuna Arancio Centrale € 370, Primo Rosso A-B-L-M-H-I-V-Z € 245, Poltroncine Rosse N-O-S-T € 350, Poltroncine Rosse centrali P-R € 440). La Curva Sud e l'associazione Milan Club hanno già annunciato che non entreranno allo stadio.