Commenta per primo
"Quella con l'Olanda è stata la sconfitta più dolorosa della mia vita". Ad affermarlo è Lucio, difensore del Brasile, in un'intervista a Globo tv. "Avevamo un gruppo molto unito e che sognava in grande", dice dispiaciuto il centrale dell'Inter che parla poi dell'eliminazione dai Mondiali come di un "forte shock". Infine il giudizio sulla finale di domani, dove Lucio vede favorita la Spagna: "Con noi e con l'Uruguay l'Olanda non ha giocato bene, mentre la Spagna è cresciuta nel corso del Mondiale e questo è molto importante".