Calciomercato.com

Szczesny, la Juve tratta per chiudere: anche il Milan ha fatto un tentativo

Szczesny, la Juve tratta per chiudere: anche il Milan ha fatto un tentativo

  • Fabrizio Romano
Arrivederci, Roma. Con ogni probabilità la Capitale la rivedrà con un'altra maglia dal prossimo anno, Wojciech Szczesny: il portiere polacco è rientrato all'Arsenal dal prestito in giallorosso ed è subito diventato un obiettivo di mercato per le big di Serie A, dal pensiero del Napoli all'assalto della Juventus. Perché il suo contratto in scadenza 2018 con i Gunners non è stato rinnovato e adesso diventa un'opportunità enorme per chiunque cerchi un nuovo portiere.

LA JUVE STRINGE - La Juventus adesso ha davvero intenzione di stringere. Ha trovato nei giorni scorsi un accordo con l'entourage di Szczesny per circa 4 milioni all'anno compresi di bonus, una proposta economica che ha convinto il portiere al punto da sospendere le trattative più avanzate con gli altri club. Adesso sarà tempo di chiudere con l'Arsenal così da poter affiancare il polacco a Buffon: la richiesta è di 20 milioni, la Juve non vuole spingersi oltre i 15/16 totali, c'è margine per ragionare su Szczesny in bianconero.

RETROSCENA MILAN - C'è di più, perché non solo il Napoli in Serie A si era mosso per prendere Szczesny visto l'imminente addio alla Roma. Anche il Milan ha fatto più di un sondaggio per lui come prima alternativa qualora Gigio Donnarumma non dovesse rinnovare, un piano B per sentirsi al sicuro; niente di avanzato però, perché l'irruzione della Juve è stata forte, netta, convinta. Almeno fino a questo momento, da vedere se riuscirà a chiudere sistemando gli ultimi tasselli. E ritrovando l'Italia, Szczesny vede un destino segnato. 

Altre notizie