Calciomercato.com

UFFICIALE: Taci ha già venduto il Parma! Ecco i nuovi proprietari

UFFICIALE: Taci ha già venduto il Parma! Ecco i nuovi proprietari

Parma nel caos: il nuovo patron albanese Rezart Taçi, che nello scorso mese di dicembre aveva rilevato il club emiliano dall'ex presidente Tommaso Ghirardi, ha già venduto le proprie quote azionarie a una nuova cordata di imprenditori. L'identità di questi ultimi è ancora ignota: si vocifera di russi, sloveni o milanesi. La notizia è stata data da Sky

SENZA PACE - A metà febbraio scade il termine per il pagamento degli stipendi a calciatori, staff tecnico e agli altri dipendenti. I giocatori sono pronti a mettere in mora la società. Nel corso dell'ultimo mercato invernale hanno lasciato la squadra i vari Cassano, Paletta, De Ceglie, Rispoli, Acquah, Pozzi e Felipe. 

LUCE IN FONDO AL TUNNEL? - Ieri notte le firme dal notaio, oggi la registrazione dell'atto. Al termine di queste operazioni - oggi o al massimo domani - questa nuova proprietà agirà con i fatti, ovvero con un primo bonifico per il pagamento delle prime pendenze. La volontà è quindi quella di presentarsi con gesti concreti e non solo con parole. Si attendono sviluppi in giornata. 

LA BARILLA E' PRONTA - Secondo quanto rivelato dal Corrieredellosport.it, dietro questa nuova svolta ci sarebbe ancora una volta Pietro Leonardi: il dg degli emiliani, che prima ha appoggiato la cessione agli albanesi, ora starebbe favorendo un piano per tentare di salvare la società. Da ieri sera, secondo il quotidiano romano, le quote della Dastraso sarebbero state girate ad un'altra cordata formata dagli imprenditori Barilla e Pizzarotti (omonimo del sindaco di Parma). Ecco perché c'è la possibilità che i primi pagamenti, quell più urgenti, potranno essere effettuati (la scadenza è il 16 febbraio): il rischio della messa in mora è sempre dietro l'angolo.

SMENTITA - Come riportato da Sport Mediaset, Claudio Bighinati, presidente dei Giovani Industriali dell'Emilia-Romagna per il triennio 2014-2017 e vicepresidente di Publivideo 2, ha smentito di essere a capo della nuova cordata: già smontata quindi l'opzione di vedere l'azienda multinazionale italiana del settore alimentare quale nuova acquirente del Parma.

E ANCHE GHIRARDI SMENTISCE - E anche l'ex patron Tommaso Ghirardi, come si legge su Repubblica.it, smentisce l'ipotesi di un suo nuovo eventuale coinvolgimento nel club: "Le voci di un mio ritorno in sella? Assolutamente falso, io con il calcio ho chiuso per sempre con la cessione presso il notaio Posio di Brescia il 19 dicembre 2014". 

CORDATA BERGAMASCA - Secondo quanto appreso in esclusiva da Calciomercato.com, la cordata che ha rilevato le quote di maggioranza del Parma fa capo ad un gruppo di imprenditori bergamaschi che ha interessi commerciali anche in Russia. Al momento, non è nota l'identità delle persone che guidano la cordata.

IL COMUNICATO DEL PARMA - Con un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito, il Parma ha confermato l'ennesimo passaggio di proprietò del club: "Parma Fc comunica che in data odierna è stato ceduto il pacchetto di maggioranza di Eventi Sportivi Spa, società controllante il club. Il manager di riferimento nominato dalla nuova proprietà è Fiorenzo Alborghetti che con Pietro Leonardi gestirà tutte le procedure per la formazione dei nuovi CdA. I dettagli sulla nuova proprietà Parma Fc saranno diffusi nei prossimi giorni.

Altre notizie