Commenta per primo
'L'allenatore della Fiorentina c'è da tempo: è Allegri, perché dalle dichiarazioni di Diego Della Valle il giocattolo con Prandelli è rotto. E' tanto che chiedevo chiarezza, ma sapevo già da tempo che il futuro dell'attuale tecnico non sarebbe stato a Firenze. Corvino si è comportato con correttezza, gli altri dirigenti hanno preso in giro i tifosi'. Stefano Sartoni, presidente del Violaclub 'Collettivo autonomo viola', intervenendo a sorpresa a Lady Radio, ha lanciato la sua idea sul futuro tecnico della Fiorentina, dopo che Cesare Prandelli sembra sempre più vicino alla Nazionale. 'I tifosi come me sono arrabbiati - ha aggiunto Sartoni -. Tanti, vicino alla società, sapevano da tempo indiscrezioni sul futuro di Prandelli. Le dichiarazioni di Diego Della Valle furono inopportune in merito alla Juventus. Mi scappa da ridere che la vicenda Prandelli-Nazionale si sia sbloccata con una telefonata ieri. Bastava maggior sincerità e dire che una storia d'amore, quella fra Prandelli e la Fiorentina, stava finendo. A me dispiace perdere non solo un tecnico, ma una persona dal valore umano indiscutibile'.