Commenta per primo

Saranno una cinquantina i tifosi della Sampdoria presenti questa sera al nuovo stadio del Metalist per sostenere la propria squadra del cuore. Un viaggio avventuroso, una sorta di odissea, per dimostrare ancora una volta il proprio attaccamento ai colori blucerchiati.

Arriveranno nel tardo pomeriggio dopo aver raggiunto Kiev e Cracovia in aereo e quindi Kharkiv in treno. Alcuni avevano già compiuto lo stesso percorso un anno e mezzo fa, e raccontano che le ferrovie ucraine sono decisamente essenziali, ma molto efficenti.

(Corriere Mercantile)