Commenta per primo

«Il rinnovo con la Fiorentina? Se ne parlerà in queste settimane e comunque non ci sono problemi nè da parte mia nè della società». Lo ha detto Luca Toni: l’attaccante, 36 anni a maggio e 7 gol finora in 23 gare, etornato in viola l’estate scorsa in una intervista all'ANSA
«Credo che la questione del contratto sarà risolta prima della fine della stagione, anzi sono certo che faremo tutto entro un mese» ha continuato l’attaccante che poi ha dato un consiglio a Jovetic da tempo al centro di voci di mercato: «A Stevan dico di pensarci bene, a Firenze ci sono un progetto e una squadra importanti, se uno deve cambiare deve farlo solo per andare in un vero top club e ora in Europa ce ne sono meno di un tempo. A lui piace il calcio inglese? Chelsea, Manchester City e United sono grandissimi club ma davanti a una chiamata dell’Arsenal ci penserei su, la Fiorentina non è da meno, il futuro è qui». Su Rossi: «La Fiorentina  ha fatto un gran colpo, a Pepito consiglio di non avere fretta». Su Ljajic: «Va tenuto, non ha ancora mostrato quanto vale, lo sto massacrando in allenamento». Infine una battuta su Borja Valero: «Visto che il ct spagnolo lo ha escluso troviamogli qualche nonno italiano e lo spingiamo in azzurro».