Commenta per primo

Il Torino Primavera che quest'anno torna a giocare con lo Scudetto sulle casacche, e che oggi ha conosciuto la composizione del proprio girone e il relativo calendario, ha visto una squadra totalmente rivoluzionata: il grosso dei campioncini è partito per prestiti in varie destinazioni nelle categorie inferiori, per abituarsi al professionismo e per mostrare cosa sa davvero fare.
Tra i volti nuovi a disposizione di Moreno Longo, ecco da oggi confermato Richard Freidenlieb, che a dispetto del suono "teutonico" del nome è in realà "latino". Paraguayano, per l'esattezza: arriva dall'Atlantida (club di Asunciòn), è un classe 1997 che in prova, con ogni allenamento, ha convinto tecnico e società. E così, resterà.