2
Giampiero Ventura, allenatore del Torino, parla ai microfoni di Sky dopo il ko nel derby con la Juventus: "Non si può perdere la palla a 15 secondi dalla fine, purtroppo abbiamo perso una partita che avremmo avuto rammarico di pareggiare. Nonostante ciò, è stato da parte nostra un grande passo avanti. Abbiamo messo in difficoltà la Juventus e avuto la palla per chiudere la partita. Mi dispiace per i giocatori e per i tifosi. Avrebbero meritato questa vittoria".

SULLA REAZIONE ALLA PROTESTA DI UN TIFOSO GRANATA PER IL GOL PRESO AL 93' - "Un tifoso mi ha fatto perdere la testa. Non si possono insultare i calciatori dopo una prestazione del genere. Un tifoso del genere non merita nemmeno di venire allo stadio. Ci vuole rispetto, devono imparare la parola rispetto. Chiedo scusa a tutti per il mio gesto, ma siamo esseri umani anche noi".