5
Due gol e l’affetto degli amici. Francesco Totti, in forma fisica smagliante,  risolve i problemi nel modo che preferisce: su un campo da calcio. Nella prima giornata della Serie A della Lega di Calcio a 8, lo storico capitano giallorosso, fresco di separazione con Ilary Blasi,  ha deciso la sfida grazie a un gol messo a segno a una manciata di secondi dalla fine. Ma già in precedenza con un esterno magico aveva fatto spellare le mani ai tifosi. Intorno al quarto d’ora infatti proprio il numero 10 di destro aveva infilato la porta del malcapitato Assogna. Al fianco di Totti c’è l’ex Bologna Davide Moscardelli, che su assist, neanche a dirlo proprio di Francesco, ha messo a segno in bello stile il gol del 2-0.



DECISIVO - Poi la rimonta ospite e nell’ultimo giro di lancette proprio Moscardelli raccoglie un pallone quasi sulla linea di fondo e lo serve indietro a Totti che senza pensare scaglia un destro potentissimo sotto l’incrocio dei pali. È il 3-2 che sigilla la partita e concede alla Totti Soccer Weese i primi 3 preziosissimi punti del campionato. Francesco, proprio come ai tempi della Roma, è uscito tra i cori dei tifosi e sommerso dall’abbraccio dei compagni di squadra. Il sorriso stampato sulla faccia, poi la telefonata a Noemi Bocchi.