267
Una sfida che una volta aveva il sapore d'estate, adesso, complice l'assenza delle milanesi dalle competizioni europee, riscalda il cuore dei tifosi immalinconiti a metà ottobre: si tratta del Trofeo Berlusconi. Sfortunato per il Milan, che non solo ha perso 1-0, ma ha perso anche Bertolacci per infortunio. 

LE FORMAZIONI - Mihajlovic ha fatto le sue scelte davanti agli occhi di Silvio Berlusconi. Oltre al portiere classe '98 Donnarumma, il tecnico serbo ha messo chi ha giocato meno: in campo dunque in difesa Mexes, 0 minuti in campionato finora, a centrocampo Poli e nei tre davanti Honda. Indisponibili Balotelli, Menez e Niang. Mancini dal canto suo ha escluso dalla lista dei convocati 12 elementi della prima squadra: i reduci del match disputato domenica contra la Juventus più Guarin. In campo i meno utilizzati: Carrizo, Montoya, Ranocchia, Nagatomo, D'Ambrosio, Gnoukouri, Biabiany, Manaj e Palacio. Nella ripresa spazio ai giovani della Primavera.

PRIMO TEMPO - Primo quarto d'ora nero per il Milan: prima il gol subito e segnato da Kondogbia (errore difensivo della squadra, buco centrale), poi l'infortunio a Bertolacci. Problema al ginocchio per l'ex Genoa, una distorsione: da valutare se con interessamento dei legamenti. Il Milan non ha giocato bene, meglio l'Inter nei primi 45 minuti. 

SECONDO TEMPO - Roberto Mancini, come previsto, ha messo in campo tantissimi giovani nel secondo tempo. Mihajlovic invece ha messo dentro Boateng, che ha provato a dare la scossa e ha anche fornito un bell’assist per Honda, che ha sprecato questa e un’altra grandissima occasione, trovandosi davanti un super Carrizo. L’Inter dei giovani regge e mantiene il risultato: 1-0.



Milan-Inter 0-1
12' Kondogbia (I)

LE FORMAZIONI:

MILAN: Donnarumma; De Sciglio (62' Abate), Mexes (62' Zapata), Romagnoli (46' Ely), Antonelli (46' Calabria); Poli, De Jong, Bertolacci (15' José Mauri); Cerci (46' Suso), Luiz Adriano (46' Boateng), Honda (80' Vido). Allenatore: Sinisa Mihajlovic

INTER: Carrizo (78' Berni); Montoya (68' Gyamfi), Ranocchia (69' Antonini), 33 D'Ambrosio (68' Rapaic), Telles (46' Dodò); Biabiany (66' Popa), Gnoukouri (67' Delgado), Kondogbia (46' Tchaoule), Nagatomo (46' Baldini); Palacio (65' Dimarco), 97 Manaj (66' Dellagiovanna). Allenatore: Roberto Mancini.