61

L'Udinese non porta fortuna a Seedorf che, dopo l'eliminazione del suo Milan dalla Coppa Italia a San Siro, perde anche l'anticipo di campionato allo stadio Friuli. L'allenatore olandese non rischia Balotelli e conferma Pazzini al centro dell'attacco, supportato dal trio composto da Honda, Birsa e Robinho. Kakà e Taarabt vengono lasciati a riposo in panchina per la sfida di martedì sera a Madrid contro l'Atletico di Simeone, con in palio la qualificazione ai quarti di finale in Champions LeagueDall'altra parte l'Udinese cerca un pronto riscatto dopo la brutta sconfitta di Cagliari e la settimana di ritiro punitivo, con tanto di smentita ufficiale delle voci di mercato su Mandorlini al posto di Guidolin in panchina nella prossima stagione. Confermata la fiducia al giovane portiere Scuffet, schierato ancora titolare tra ​i pali. 

LAPSUS DI CARNEVALE - Il pre-partita viene animato da un errore sul sito web del Milan, che nelle formazioni ufficiali dà Filippo Inzaghi allenatore invece di Clarence Seedorf. 

PRIMO TEMPO - Pronti, via e l'Udinese sfiora subito il gol con Pereyra, che va via a Zapata ma Abbiati respinge d'istinto. La risposta del Milan è affidata a Pazzini su due bei cross di De Sciglio, prima con un colpo di testa sopra la traversa e poi con un tiro che impegna Scuffet. Il primo ammonito dell'incontro è l'ex di turno Muntari, seguito dai giovani Bruno Fernandes e De Sciglio, che erano entrambi diffidati e salteranno per squalifica la prossima giornata di campionato. L'Udinese va al tiro in un altro paio d'occasioni con capitan Di Natale, che però non centra lo specchio della porta e così le squadre vanno al riposo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO - Scuffet respinge un colpo di testa da distanza ravvicinata di Robinho su cross di Emanuelson, poi Mexes viene ammonito per un fallo su Widmer. Balotelli si scalda ed è quasi pronto a entrare in campo, ma la prima sostituzione di Seedorf è un'altra: Essien per Birsa. Uno svarione difensivo di Mexes non viene sfruttato a dovere da Di Natale, che sbuccia la conclusione. A mezzora dalla fine Balotelli entra al posto di Robinho, ma a segnare è l'Udinese con Di Natale su assist di Fernandes. Seedorf corre ai ripari con l'ingresso di Taarabt per Muntari, Guidolin risponde sostituendo Di Natale con Muriel, che si rende subito pericoloso in contropiede. Scuffet respinge un colpo di testa di Essien su calcio d'angolo e blinda il risultato sull'1-0 finale.

CLICCA QUI PER VEDERE RISULTATI E CLASSIFICA DI SERIE A