135
Torna l'appuntamento quotidiano di Calciomercato.com: un cappuccino con Mario Sconcerti. I temi dell'attualità calcistica approfonditi da uno dei punti di riferimento del giornalismo italiano e presenza fissa sulle pagine del nostro sito. Oggi il punto è sulla Juventus e per il lavoro, che ora inizia a vedersi, di Maurizio Sarri.

La mano di Sarri si era vista già in parte contro il Napoli, ma ieri, con l'Atletico Madrid c'è stata una piccola evoluzione. Si è visto, oltre alla velocità, il piacere di divertirsi dei giocatori con i nuovi dettagli. Il risultato finale non si discute, ma è frutto di due calci piazzati e di un vuoto sensibile nell'area di rigore. Un errore tecnico e non di qualità di gioco. Quella c'è stata e ci sarà sempre di più.