15
Torna l'appuntamento di Calciomercato.com: un cappuccino con Mario Sconcerti. I temi dell'attualità calcistica approfonditi da uno dei punti di riferimento del giornalismo italiano e presenza fissa sulle pagine del nostro sito. Tema di oggi è il futuro del Milan.




Ralf Rangnick non ama i giocatori unici: il suo gioco è una cooperativa dove tutti devono arrivare alla stessa soglia di ubbidienza e fatica. Ha bisogno di giocatori giovani, disposti a credere in lui: il suo gioco è un'aggressione continua. Ecco perché servono allievi fanatici e non una prima donna come Ibrahimovic