Commenta per primo

E' cominciata bene l’avventura dell’Italia Under 21 nel gruppo 7 di qualificazione agli Europei del 2013 in Israele. Gli azzurrini espugnano brillantemente il campo dell’Ungheria con un secco 3-0 firmato da Gabbiadini (doppietta) e Borini.

A fine gara il ct Ciro Ferrara non ha lesinato elogi agli azzurrini dai microfoni di Rai Sport: "Oggi i ragazzi sono stati perfetti in tutto, da quando ho preso la Nazionale questa è la partita più bella, abbiamo comandato il gioco dall'inzio alla fine".  

"Il risultato è giusto, peccato per le occasioni che abbiamo fallito nel primo tempo, per fortuna siamo riusciti a sbloccare la gara nella ripresa.  I ragazzi hanno grandi meriti. Oggi sono andati in panchina Paloschi e Destro, due signori attaccanti hanno partecipato alla gara con lo spirito giusto. Ho 4 grandi attaccanti e, in ogni partita, cercherò di utilizzare quelli che sono più in condizione. Hanno tutti grandi qualità, forza e tecnica e in campo si trovano bene tra di loro perchè hanno anche caratteristiche diverse. Sono felice perchè i ragazzi non hanno sbagliato nulla nè nel primo nè nel secondo tempo. Pur non avendo grande spazio nelle rispettive squadre, questi giocatori vengono in Nazionale con lo giusto spirito e fanno bene. Sono proprio contento, ma non dimentichiamo che siamo solo all'inizio".