Commenta per primo
"Speriamo in risposte diverse, nella prossima stagione", dice Giampiero Ventura parlando dei derby che attendono il suo Toro nella prossima stagione; "speriamo di riuscire a vincerlo". Il luogo è Mondovi Piazza, dove in una bellissima cornice gremita da migliaia di tifosi viene - per il terzo anno consecutivo - presentata la squadra; e il riferimento è a quella promessa roboante fatta nello stesso posto 12 mesi fa: "Quest'anno vi garantisco che vinceremo un derby", promessa disattesa. Lo riporta oggi Quotidiano Piemontese.

Se il tecnico questa volta ci va più cauto, non così fanno gli innamorati del Toro, che ieri hanno vissuto come una festa la serata presentata dall'ormai ex speaker dello Stadio Olimpico, Stefano Venneri, tributando ovazioni a tutti i membri dello staff prima e a tutti i calciatori poi, man mano che venivano chiamati sul palco. Tra saluti, auguri e premiazioni, un carico di affetto particolare veniva tributato a uno in particolare: "Resta con noi, Alessio Cerci", gli hanno cantato in coro grandi e piccoli, come si legge su QP. Chissà se basterà per trattenerlo.