10
Dovranno presentarsi di fronte al Tribunale Federale Nazionale i dirigenti della Roma, il prossimo 4 settembre, dopo il deferimento arrivato nelle scorse settimane per la violazione del protocollo anti-Covid in occasione della trasferta a Napoli dello scorso 5 luglio. Per responsabilità oggettiva, il provvedimento della Procura Federale è ricaduto sul medico sociale giallorosso, il dottor Massimo Manara, e il CEO Guido Fienga (nella foto Ansa).

Il deferimento nasce dalle accuse rivolte dal direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli, che denunciò la condotta messa in atto dalla delegazione romanista, in particolare la scelta di far sedere sulla panchina tutti i calciatori non schierati da titolari dal tecnico Fonseca.