Su Vivo Per Lei, il nostro affezionato blogger 'Iena', fa una considerazione in merito al fair play finanziario e alle sanzioni che i club non in linea potrebbe rischiare di subire: secondo il lettore se al posto del PSG o del Manchester City, società chiaramente in difficoltà con i parametri del FFP per le enormi spese effettuate in sede di mercato e non solo, ci fosse stata l'Inter, il presidente dell'UEFA Michel Platini non avrebbe avuto la mano leggera così come sta avendo con la società francese e quella inglese.

CLICCA QUI PER LEGGERE PER INTERO IL POST DI IENA

APRI ORA IL TUO BLOG IN VIVO X LEI, GLI INTERVENTI PIU' INTERESSANTI SARANNO DISCUSSI DAL DIRETTORE JACOBELLI