16
Due indizi che fanno una prova. Dopo l'ottima prestazione di San Siro, in coppa Italia, ecco il buon match di ieri, in campionato, al Friuli. Silivan Widmer ha stregato il Milan, le sue accelerazioni, la sua facilità nel saltare l'uomo e creare la superiorità numerica hanno impressionato Clarence Seedorf, che al termine della partita ne ha parlato con Galliani.  E' presto per capire se nascerà una trattativa nelle prossime settimane, non ci sono dubbi sul fatto che gli scout rossoneri lo terranno d'occhio fino al termine della stagione.

VIZIO DE GOL - Classe 1993, arrivato all'Udinese dal Granada, club spagnolo controllato dalla famiglia Pozzo, l'esterno svizzero è esploso con la maglia dell'Aarau, con il quale, nell'ultima stagione, ha segnato 8 volte in 34 partite, un ottimo bottino per un esterno difensivo. Titolare dell'Under 21 elvetica, Widmer potrebbe essere una delle sorprese della Sivzzera per il Mondiale brasiliano, come vice dello juventino Lichtsteiner.

CEDERE PER ACQUISTARE - L'eventuale arrivo di Widmer in rossonero è legato alla cessione di un terzino.  Il Real Madrid spinge per avere De Sciglio su richiesta di Ancelotti, ma al momento il candidato numero uno a lasciare il Milan è Ignazio Abate, al quale non è ancora arrivata la proposta di rinnovo del contratto in scadenza nel 2015. In estate qualcosa succederà, Widmer così come Santon è uno dei candidati a diventare il nuovo terzino del Milan.