5

Sky Sport Ignazio Abate, terzino del Milan, ha parlato del suo futuro: "La mia priorita' e' rimanere al Milan, sono cresciuto qui, Milanello e' come casa mia. Parleremo con la societa', vedremo se mi vorranno ancora e tireremo le somme. Il mio contratto scade fra un anno e mezzo, e' ancora lunga, aspettero' una chiamata. Non sono tipo da dichiarare amore eterno, perche' nel calcio moderno puo' succedere qualsiasi cosa, ma il mio sogno e' chiudere la carriera qui. Non riesco a immaginarmi con un'altra maglia in Italia e se saro' alle strette per andare via, forse andro' all'esterno".