29
"La vita è per il 10% ciò che ti accade e il 90% come reagisci...": meno di un mese fa, Nicolò Zaniolo scriveva così su propri canali social. La reazione è quella di un leone che non vede l'ora di tornare a calcare i campi, ma il percorso è ancora lungo. L'emoticon ad accompagnare la foto era quella di una clessidra, partita lo scorso 7 settembre, data dell'infortunio al ginocchio durante la sfida di Amsterdam con la Nazionale. Rottura del legamento crociato sinistro e addio prima parte di stagione. Il recupero, intanto, procede: come scrive il Corriere dello Sport, il centrocampista giallorosso ha già tolto le stampelle e ha messo nel mirino marzo. L'obiettivo è tornare a mettere gli scarpini a gennaio e scendere in campo per metà marzo, per poi puntare agli Europei estivi.

MISSIONE RINNOVO - La Roma, intanto, prepara il rinnovo: le parti sono già legate fino al 2024, ma presto potrebbe arrivare l'accordo fino al 2025 con un cospicuo adeguamento dell'ingaggio fino a 2,5 milioni di euro. Il leone scalpita, il primo piccolo passo è stato fatto: la Roma aspetta Zaniolo.