Commenta per primo
Mancano pochi dettagli, poi Adriano potrà finalmente essere incoronato Imperatore di Roma. In una conferenza stampa affollata l'attaccante brasiliano ha salutato compagni e tifosi del Flamengo e ha spiegato perchè ha scelto di tornare in Italia e di sposare il progetto giallorosso: "Sono contento di tornare in Italia mi mancava qualcosa per cancellare quello che ho fatto. E' una scelta ben ponderata e sono molto felice. Mi ha entusiasmato il progetto della Roma, sono sei mesi che mi sta dietro. Torno in Italia non per soldi. Sarò a Roma con la mia famiglia, verrà anche mio figlio. Non ho avuto nessun problema con il Flamengo, il club mi ha accolto e non ne posso parlare male. Ho parlato con tutti e me ne vado amichevolmente. L'ex attaccante dell'Inter ha poi aggiunto: "Trattativa già chiusa? Sono un giocatore della Roma al 90%, parlerò il 7 giugno con Rosella Sensi per mettere tutto a posto. Per me è importante tornare in Italia. Ho ancora un debito verso di loro per tutto quello che hanno fatto per me. So che avrò maggiori responsabilità e sono pronto a prendermele. Non voglio ripetere alcune cose che mi sono successe. Parlo della mia vita, senza problemi, e non mi pento di niente".