Commenta per primo

 

In questi giorni si è parlato molto del futuro di Luc Castaignos, con 5 squadre italiane (Bologna, Novara, Siena, Parma e Cesena), pronte a contendersi le sue prestazioni. S'è parlato di un prestito, ipotesi però smentita dal suo procuratore, Karim El Atman, collaboratore del suo agente Arie Treffers. "E' vero che molti club hanno chiesto di lui per gennaio - ha spiegato El Atmani - ma l'Inter in questo momento non vuole cedere il giocatore in prestito. Lo staff tecnico vuole che rimanga in prima squadra. Luc stesso vuole dare tutto per l'Inter, nel resto della stagione".