41
Il tema Superlega rimane di strettissima attualità tra i massimi esponenti delle principali società europee e l'ultimo ad esprimersi in merito è stato il presidente del Paris Saint-Germain - nonché numero uno dell'ECA - Nasser Al-Khelaifi: "Non starò molto a parlare di una “Superlega non così super”, perché non mi piace soffermarmi su favole e fallimenti. Insieme abbiamo difeso gli interessi del calcio europeo per tutti: per i giocatori, i club, le leghe, le federazioni nazionali e, soprattutto, i tifosi".

Al-Khelaifi ha aggiunto: "Ci siamo affidati alla risolutezza e alla forza del presidente Aleksander Ceferin, che si è opposto al golpe di mezzanotte e le persone con la memoria corta dovrebbero ricordare che questo è esattamente ciò che è stato. Dovreste sapere tutti che il presidente Ceferin è stato fiducioso fin dall’inizio. Abbiamo parlato la mattina presto del 18 aprile e lui ha detto “vinceremo”. E l’abbiamo fatto. Grazie, presidente Ceferin".