23
22 anni e una valigia piena di sogni. Alisson Euler de Freitas Castro, meglio conosciuto come Alisson, esterno offensivo del Cruzeiro, sogna l'Olimpiade con il Brasile. E la Serie A, con la maglia della Juventus. Autore di 3 gol nel 2015, seguito dal Manchester United, ha le idee chiare su quello che sarà il suo futuro, come dichiara ai microfoni di Goal: "Ho un affetto particolare sia per lo United che per la Juventus, ma come ho detto, ora ho le idee più chiare: ho il sogno di giocare in Italia. Se non sarà la Juve, va bene un altro club come Inter e Lazio. Anche in Inghilterra c'è un calcio competitivo, la Premier League è con la Serie A il miglior campionato del mondo". 

HAZARD COME MODELLO - Esterno offensivo di piede destro, ama partire da sinistra. Alto 175 cm, come tutti i brasiliano ammira Neymar, ma c'è anche un altro giocatore a cui si ispira: "Mi piace molto Neymar. E' un fenomeno, un calciatore spettacolare. Ammiro molto anche il modo di giocare di Hazard del Chelsea".

OBIETTIVO OLIMPIADE - Non solo la Juve, nei suoi sogni, ma anche l'Olimpiade per mettere al collo la medaglia d'oro che il Brasile non ha mai vinto: "Sono stato felice quando ho saputo della chiamata della nazionale. Spero si ricordino di me anche il giorno della convocazione per le Olimpiadi e vincere questo oro che sarebbe storico, senza precedenti. Ho questo sogno". Tra Olimpiade e Juve, Alisson sogna in grande.