21

Balotelli in Inghilterra: no non è una boutade, visto che l'attaccante rossonero solo un anno fa è fuggito da una terra dove la vita era stata da lui definita noiosa. Fuggito da Manchester, Mario da allora ha iniziato a segnare gol a ripetizione con la maglia del Milan. Eppure il futuro dell'attaccante della Nazionale potrebbe essere lontano dalla Lombardia.

DESIDERIO DI WENGER - E' il tecnico dell'Arsenal ad aver messo seriamente gli occhi su Balotelli: secondo quanto riferito da Sport Direct News, i Gunners farebbero follie la prossima estate per assicurarsi il numero 45 dei rossoneri. La Premier per lui è cosa nota: con la maglia del City Balotelli fu sì protagonista di numersi episodi spiacevoli dal punto di vista caratteriale ma fu anche autore di ben 20 gol in 54 partite (30 segnature in 80 match se si tiene conto anche delle coppe nazionali e non). Cifre da capogiro per un ragazzo che allora aveva appena 22 anni.

LE BIZZE DI MINO RAIOLA - Il rischio è sempre lo stesso: Balotelli è assistito da un procuratore che ogni sei mesi ha bisogno di trattare con la società d'appartenenza dei suoi giocatori. Lo sta facendo da tempo per Pogba con la Juventus ed è ipotizzabile che torni a farlo prepotentemente anche per Super Mario. 4 milioni fino al 2017: sono le coordinate del contratto di Balotelli al Milan. Cifre che Wenger non avrebbe alcun problema a soddisfare (al rialzo) non avendo speso praticamente nulla nel corso della sessione di mercato che si è solo venerdì.