7
Alla vigilia del match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League sul campo del Borussia Dortmund, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato del momento dei bianconeri: "Difficilmente finirà 0-0: dobbiamo colpirli nei loro punti deboli".

ANDATA - "Nel match d'andata non abbiamo concesso un tiro in porta e il Borussia ha segnato su una scivolata di Chiellini; abbiamo avuto diverse occasioni da gol. Loro hanno grande velocità e pressione, domani dobbiamo sbagliare poco e andare a colpire dove loro hanno punti deboli".

LA STAGIONE BIANCONERA - "Non si può giudicare una stagione da una partita, lo ha detto anche Agnelli: siamo a +14 sulla Roma ed è un vantaggio importante, ma abbiamo un campionato ancora da chiudere, mancano 6 vittorie. Poi possiamo andare avanti in Coppa Italia e ribaltare il risultato dell'andata con la Fiorentina. Ma soprattutto dobbiamo andare avanti in Champions: sappiamo della difficolta della partita ma anche il Borussia lo sa".

INDIZI DI FORMAZIONE - "Non ho ancora deciso se giocherò a 3 o a 4 in difesa. Le condizioni di Barzagli sono ottime: ha fatto un'ottima partita a Palermo. Averlo recuperato è fondamentale.  Pirlo sa quando alzare o abbassare i ritmi ed è un'arma in più nei calci da fermo, ma abbiamo Marchisio: Claudio sta facendo un'annata straordinaria, non è una sorpresa, è uno dei migliori d'Europa e la Juve ne ha tratto beneficio".

Get Adobe Flash player