2
Dopo i tre gol segnati oggi al Torino, parla Amauri, attaccante del Parma: "I gol sono per mio figlio, anche lui vuole fare l'attaccante. Sono tre gol che dedico a tutta la mia famiglia, mi è sempre stata accanto anche nei momenti difficili. Due anni fa sono venuto qui, mi sono innamorato di Parma dove mi trovo benissimo. La partita si era messa male, poi siamo riusciti a ribaltarla. Ma la stagione non è ancora finita, vogliamo toglierci tante soddisfazioni. Sono felice di essere tornato a fare le mie giocate, quello che ho sempre fatto. Voglio sfruttare al massimo le mie condizioni da qui alla fine della stagione. Era da 2-3 anni che si parlava di me in chiave mercato, sono felice di poter finire la stagione qui. L'offerta dell'Hoffenheim? La voce era vera, sono venuti e ci ho parlato, ma non me la sono sentita di andare via. Qui ho una società che crede in me e non è stato difficile dire di no".